Le escursioni del WWF

TERAMO  Continua con successo “Dal verde al blu”, il calendario escursionistico 2007 del WWF. Sabato 29 e domenica 30 è in programma un fine settimana nel Parco regionale dei Monti Aurunci nel Lazio. Si tratta di un'escursione che permette di visitare ambienti diversi, ma tutti ugualmente affascinanti: montagna, corsi d'acqua, costa, paesi ricchi storia. Ne informa il WWF, sezione provinciale di Teramo. I Monti Aurunci ed i contigui Monti Ausoni prendono il nome dagli antichi popoli italici che, prima della sottomissione da parte di Roma, occupavano questi territori a ridosso del Mar Tirreno. La catena montuosa ausonioaurunca geograficamente viene definita come preappennino laziale e giunge fin presso la costa, dalla foce del fiume Amaseno alla foce del fiume Garigliano, dove, come a Terracina ed a Gaeta, forma promontori a picco sul mare. L'altitudine non elevata (specie negli Ausoni) raggiunge la massima altitudine nel Monte Petrella (1533 m). Entrambi i gruppi sono costituiti prevalentemente da calcari dove sono frequenti i fenomeni carsici con circolazione idrica sotterranea che dà origine a copiose sorgenti ai piedi dei rilievi. Nella piana di Fondi, la scarsa pendenza e lo sbarramento offerto da un sistema dunale sul litorale impediscono un regolare deflusso di queste acque per cui anticamente si era formato un lago costiero oggi meno esteso: il Lago di Fondi. Notevolissime e rilevanti le testimonianze storiche ed artistiche di tutte le città costiere. Il calendario escursionistico del WWF è curato dalla Cooperativa Pacha Mama.  

Leave a Comment