Di Stanislao presidente regionale Udeur

L'AQUILA Augusto Di Stanislao, consigliere regionale ed ex sindaco di Colonnella (Teramo), lascia i Ds (in cui è stato anche componente nazionale della commissione Sanità) e passa all'Udeur, assumendo la carica di presidente regionale del partito, al posto dell'assessore regionale alle Opere pubbliche, Mahmoud Srour. Il passaggio è stato ufficializzato in una conferenza stampa cui oltre agli stessi Srour e Di Stanislao ha partecipato il leader dei Popolari e ministro della Giustizia, Clemente Mastella. 'Come spesso accade ha commentato quest'ultimo Di Stanislao è giunto alla fine di una storia e di una esperienza politiche e ha deciso di cambiare. In Abruzzo l'Udeur può essere fondamentale per gli equilibri politici e a chi dice che il Pd potrebbe sottrarre spazio ai piccoli partiti rispondo che oggi viene dimostrato il contrario: noi ci andiamo rafforzando dovunque, credo ci sarà un'ondata di ritorno'. 'Siamo giunti ha detto Di Stanislao ad un punto politico di scelte, io ho scelto di aderire ad un centro moderato per un progetto politico in prospettiva. Con l'Udeur si può giocare da protagonisti la partita per dare risposte concrete ai cittadini. Quanto alla carica di presidente regionale, sarà un carico in più di responsabilità. Considero il Partito democratico una fusione senza passione, con l'Udeur potrò dare un contributo nuovo e diverso sul piano dei valori'.

Leave a Comment