La Polizia festeggia con messa, attestati e famiglie

TERAMO Una Messa, la consegna degli attestati di benemerenza e il 'family day': sono le iniziative previste dalla questura di Teramo per celebrare, domani, il patrono dei poliziotti San Michele Arcangelo. Alle 11, nella sala convegni, il cappellano della Polizia di Stato, don Vincenzino Andrenacci, celebrerà la messa alla presenza del prefetto di Teramo, Francesco Camerino. Alla messa seguirà il momento celebrativo del riconoscimento ai poliziotti che tanto hanno dato alla divisa e al cittadino nell'espletamento del loro servizio: da quel momento e per tutta la giornata, la questura sarà aperta alle famiglie dei poliziotti, con l'obiettivo di accrescere il senso di appartenenza all'Istituzione ed avvicinare anche i familiari dei poliziotti al luogo e agli ambienti dove lavora il congiunto. Sarà possibile visitare i luoghi di lavoro e vedere gli 'strumenti operativi' giornalmente utilizzati dai poliziotti. Questi sono i poliziotti che riceveranno i riconoscimenti. Medaglia d'oro al merito di servizio: sovrintendente capo Generoso Silverio, assistente capo Giulia Di Claudio, Rinaldo Manari, Danilo Di Antonio, Luciano Foracappa; medaglia d'argento al merito di servizio: assistente Marco Pelle; medaglia di bronzo per meriti di servizio: assistente Adriano Pavone; croce di bronzo per anzianità di servizio: assistente capo Giulia Di Claudio, Danilo Di Antonio.

Leave a Comment