Le donne dell'Atletica decime in A2

TERAMO _ Un primo posto, due secondi piazzamenti e due terzi. Questi i migliori risultati ottenuti dall'Atletica Gran Sasso Teramo femminile alla finale 'A 2' dei campionati italiani di società Assoluti su pista, che si è disputata a Viareggio. Risultati tutto sommato positivi, visto che la formazione teramana si è presentata in Toscana con una squadra rimaneggiata per via di assenze importanti e condizioni di salute non ottimali da parte di alcune atlete di punta. Resta un po' di rammarico, a dire il vero, soprattutto eprchè la fase di qualificazione aveva fattor registrare risultati brillantissimi. IL risultato diqsuadra da Viareggio è un decimo posto su dodici formazioni partecipanti. I migliori risultati sono stati riportati da Pasqualina Proietti Pannunzi, vincitrice nel lancio del disco con la misura di 42, 22 metri e nel getto del peso con 12, 01 metri; Asmae Ghizlane, seconda sui 1500 con 4'45'49 e terza sui 5000 in 17'28'93; Francesca Di Pasquale (nella foto) seconda nel salto in alto con 1, 56; Marianna Di Dario, terza sui 3000 siepi con il tempo di 11'30'21. Da segnalare, poi, un risultato positivo ottenuto ai campionati italiani veterani Master di mezza maratona (Km 21, 097), che si sono svolti a Vigarano Mainarda (Ferrara). La podista dell'Amatori Teramo, Franca Costantini ha vinto il titolo italiano nella categoria MF 55 (fascia d'età compresa tra i 55 e i 59 anni), con il tempo di 1h 36'27'. E per finire la passerella sull'Atletica Leggera, va segnalato il prestigioso risultato conseguito dai giovani atleti della Bernardini Teramo al 13° meeting nazionale giovanile 'Città di Sulmona'; nella staffetta 4 x 100, hanno stabilito il nuovo primato regionale Cadetti (1415 anni) con il tempo di 45'93. Protagonisti dell'impresa sono stati Marco Di Marco, Giorgio Brunozzi, Gianmarco Brunozzi e Francesco D'Angelo. Il precedente limite, di 46'3, era detenuto dagli stessi atleti teramani.

Leave a Comment