L'Artigianato sale in Cattedra: IV edizione

TERAMO  Riparte la VI edizione del Concorso “L'artigianato sale in cattedra”, l'iniziativa con cui la Confartigianato si propone per attirare l'attenzione del mondo scolastico su un settore trainante per l'economia del Paese.  “Creazione, Produzione, Servizi, Formazione sono gli scopi dell'artigianato: illustra questa forza economica come sbocco per il futuro” è il tema dell'edizione del concorso rivolto a tutti gli studenti delle prime, seconde e terze classi delle Scuole medie Inferiori della Provincia di Teramo che potranno far pervenire le adesioni presso la sede Confartigianato Teramo entro e non oltre il 15 Novembre 2007. Per i partecipanti occorrerà presentare un elaborato individuale o di gruppo ed una documentazione fotografica o filmata. “Nella scelta del tema proposto ha dichiarato il Presidente della Confartigianato Teramo Luciano Di Marzio ha contribuito sicuramente la costante attenzione che rivolgo all'istituto della Bottega Scuola previsto dalla legge regionale sull'artigianato”. Si tratta di uno strumento prezioso, spiega una nota, sia per gli artigiani ma soprattutto per le giovani leve intenzionate ad imparare un mestiere. “Ma l'artigianato non è solo formazione, è un settore multiforme che si adatta a chi, con professionalità, intende avviare o rilevare un'impresa anche con limitate risorse finanziarie _ ha sottolineato ancora Di Marzio _ ed il nostro obiettivo è proprio quello di far conoscere le opportunità che il settore offre, avvicinando i giovani al mondo dell'artigianato”. Il concorso proclamerà i vincitori al termine dell'anno scolastico. Si svolgerà infatti una manifestazione durante la quale saranno premiati con una cifra in danaro i primi tre classificati per ciascuna classe delle scuole partecipanti. Un riconoscimento in danaro è previsto anche per un insegnante referente dell'iniziativa estratta a sorte nel corso della cerimonia conclusiva.

Leave a Comment