Piazza Dante: divieto di sosta in alcune aree

TERAMO _ E' necessario _ come spesso accade d'altronde _ che la Soprintendenza ai Beni Archeologici verifichi che nel “sottosuolo” di Piazza Dante non vi siano reperti degni di studio, prima di dare il via ai lavori per la costruzione del parcheggio. E proprio per questo da domani, Venerdi 5 Ottobre, la ditta incaricata dei lavori, assieme alla Soprintendenza procederà ad una serie di ispezioni. E' cos_ necessario liberare alcune aree della piazza dalle automobili e pertanto il Comune ha emanato una ordinanza nella quale sancisce il divieto di sosta a tutti i veicoli limitatamente alle aree della piazza interessate all'intervento (e riportate nella cartina). L'ordinanza rimarrà in vigore fino alla conclusione delle verifiche.

Leave a Comment