Scuola di via De Albentiis: altre precisazioni

TERAMO  Sulla vicenda della Scuola di via De Albentiis questa volta il segretario dell'Unione Comunale di Teramo dei Ds, Maurizio Angelotti, è davvero arrabbiato e risponde agli assessori Brucchi e Gatti che ieri, a loro volta, avevano risposto alle richieste del diessino. “Per quanto riguarda i consigli su alcuni aspetti relativi alla sicurezza della materna di Villa Mosca certamente, come afferma l'assessore Gatti, il sottoscritto fa un altro mestiere, cos_ come certamente lo fa lui” scrive in una nota Angelotti e la risposta prosegue:”Questo non impedisce in ogni caso l'esercizio del mandato popolare del consigliere comunale od anche soltanto l'utilizzo del buon senso per mostrare attenzione verso problemi reali ed urgenti”. A questo punto Angelotti allega un curriculum vitae “relativo alle sole voci sulla sicurezza nei luoghi di lavoro”. Su questo argomento trovate un commento in “Primo Piano”. Il comunicato prosegue:”La richiesta di dimostrare l'esistenza di verbali di ispezione o relazioni tecniche ragionevolmente recenti sulle scuole teramane scrive Angelotti rispondendo alle critiche mosse dall'assessore Brucchi alla richiesta stessa non prevedeva la volontà di pubblicazione dei contenuti, che possono essere esaminati comunque in forma pubblica nelle commissioni competenti, ma almeno delle date di effettuazione. La mancanza di risposte precise ci autorizza a ritenere che non sia stato fatto alcun controllo nei mesi estivi”.

Leave a Comment