Ville per cerimonie: controlli a tappeto

TERAMO Ville sontuose e dimore patrizie utilizzate come locali di intrattenimento e cerimonie sono state controllate in tutto l'Abruzzo dagli ispettori dell'Agenzia delle Entrate per verificare la regolarità delle operazioni contabili. Il materiale acquisito è stato valutato di 'rilevanza strategica' per i riscontri e per l'accertamento di eventuali imposte evase. Sono stati scoperti lavoratori 'in nero', acquisita documentazione contabile ritenuta inattendibile, reperite importanti informazioni ed elementi indiziali (come liste delle prenotazioni sino a due anni precedenti e listini prezzi normalmente praticati) oltre a dati strutturali sulle aziende utili ai fini degli studi di settore. L'operazione, denominata 'Calice' (Controllo Attività Locali di Intrattenimento e CErimonie) è stata realizzata in simultanea su tutto il territorio abruzzese da una quarantina di funzionari degli uffici dell'Agenzia di Atri, Chieti, L'Aquila, Pescara, Teramo e Vasto.

Leave a Comment