Siviglia, a Milano un'altra impresa

MILANO Continua il momento magico del Siviglia Wear Teramo: come una settimana fa contro la Lottomatica Roma, i biancorossi si sono ripetuti anche a Milano, battendo al PalaLido gli eredi delle mitiche 'scarpette rosse': 8479 il punteggio della meritata vittoria per i teramani di coach Bianchi.  L'esultanza del presidente Carlo Antonetti sotto il settore dove sono i tifosi teramani è la stessa del 13 novembre 2005 quando il team di Teramo scrisse la prima importante pagina della sua storia cestistica recente, rifilando un 'ventello' ai blasonati meneghini. Stavolta si è sofferto un pò di più ma il sapore è lo stesso. Lulli e compagni hanno fornito una prova determinata fino in fondo, senza ripetere gli errori della precedente, inaugurale, trasferta del campionato a Bologna. Il minuto finale ha consegnato ben quattro possessi all'Armani per il tiro conclusivo, ma stavolta il punteggio era più al sicuro ew, soprattutto, su quel pallone vagante è volato il gigante 'Skita' a tranquillizzare tutti. Ed è stato proprio il gigante georgiano a mettere la firma su una prestazione d'autore con i suoi 17 punti in 38 minuti, tre soli tiri sbagliati sui 14 tirati ma soprattutto 7 rimbalzi e 4 palle recuperate: la palma di mvp della serata biancorossa gli è toccata al pari di un Clay Tucker stratosferico, vera anima di questa Siviglia, il cui peso dei 24 punti si sente come l etriple nei momenti decisivi. E' il gruppo che però tiene, restando incollato all'Armani nei primi due quarti (2420 e 4443), per riprendere fiato nel terzo periodo (6064) ma farsi trovare in splendida forma nella decisiva frazione: dal 7070 Lulli e compagni sono riusciti a mantenere la lucidità necessaria per reggere l'estrema reaione dei milanesi e a piazzare quei canestri decisivi che portano a due vittorie su tre gare il bottino di questo avvio di torneo. Ecco il tabellino dell'incontro.
Armani Jeans MilanoSiviglia Wear Teramo 7984 (2024, 4344, 6460).
Armani Jeans: Sesay 19, Gaines 10, Toure 6, Bulleri 8, Aradori 2, Shaw 6, Watson 6, Vukcevic 14, Gentile, GAdson 8. N. e. Marelli, Enzo. All. Markovski.
Siviglia Wear: Brown 3, Tucker 24, Poeta 11, Yango 10, Powell 15, Lulli, Carra 4, Tskitshvili 17. N. e. VAlentino, Marzoli, Iannilli, Patanè. All. Bianchi.
Arbitri: Pozzana, Mattioli, Longhi.
Note: tiri da due, Milano 25/47, Teramo 24/45; tiri da 3, Milano 8/26, Teramo 4/14; tiri liberi, Milano 5/6, Teramo 24/33; rimbalzi, Milano 52, Teramo 31. Uscito per 5 falli Watson.

Leave a Comment