TeknoElettronica, a Mezzocorona da capolista

TERAMO A punteggio pieno dopo due giornate e due scontri diretti, la TeknoElettronica Teramo Handball viaggia verso Mezzocorona (Trento) per affrontare la prima di due difficili trasferte consecutive (la prossima, il 20 ottobre, a Bolzano) nel campionato di serie A1 di pallamano maschile. Per la squadra di Riccardo Trillini il turno si presenta impegnativo ma non insuperabile: il gioco e i risultati visti nei primi due match della stagione ufficiale hanno infatti mostrato una squadra tonica, determinata e in grado di giocare alla pari al vertice di questo torneo. In Trentino la TeknoElettronica arriva con la squadra al completo fatta eccezione per Matteo Di Sabatino, infortunatosi nell'allenamento del gioved_ e costretto a uno stop di almeno due settimane. Trillini ha a disposizione anche Andrea Di Marcello, per il quale il giudice sportivo non ha preso provvedimenti dopo l'espulsione (affrettata ed eccessiva) rimediata nella partita di sette giorni fa contro il Noci. I biancorossi vogliono mantenere il passo dell'avvio di campionato, alla ricerca di conferme sulle proprie ambizioni e contro un'avversaria che fino allo scorso anno è stata protagonista e che viene da una sconfitta interna contro il Nonantola e vorrà recuperare il terreno perduto oltre che cogliere i primi punti di questa stagione, Si gioca domani sera (sabato 13 ottobre) alle 20. 30 e a dirigere l'incontro sono stati designati gli arbitri Alperan e Scevola. Il quadro della giornata:MezzocoronaTeknoElettronica Teramo (ore 20. 30, Alperan e Scevola)AmbraAlcamo (ore 18, Mastromattei e Buonocore)CologneRomagna (ore 20. 30, Bonetti e Limido)NociAncona (ore 18. 30, Vairo e Balzano)NonantolaEnna (ore 20, Cozzula e Manca)BozenPressano (ore 19, Romanello e Longobardi)La classificaTeknoElettronica Teramo e Cologne 6, Ambra, Alcamo, Romagna, Noci, Nonantola, Enna, Bozen, Pressano 3, Mezzocorona e Ancona 0.

Leave a Comment