Il Comune sistema nuove pensiline alle fermate

TERAMO _ Pace fatta tra Comune e Ipas, e cos_, potranno essere rimesse a nuove le fermate dei bus. E non solo: anche alcuni punti caldi della circolazione cittadina presto saranno irregimentati dai nuovi elementi di arredo che la società pubblicitaria fornirà in cambio di spazi per i propri manifesti. L'assessore Rabbuffo gongola, dopo aver raggiunto l'accordo che rimette le cose a posto. Cos_ tra Colleparco, Putignano, Viale Cavour, via Cerulli Irelli (nei pressi della Scuola San Giorgio), Miano il quartiere san Benedetto e altri punti della città saranno piazzate le 40 pensiline per le fermate dei bus di imminente dotazione, cos_ come verranno posizionati ben 200 paletti dissuasori di sosta in via Delfico, circonvallazione Ragusa, Via Irelli e altri spazi dove frequenti sono gli ingorghi. Oltre ciò l'assessore ha ottenuto la fornitura di 50 transenne, 30 panchine per le fermate dei bus e 5 orologi di tipo antico. Lo stesso assessore manifesta soddisfazione per l'esito della controversia, anche perchè grazie ad essa trovano ulteriore impulso i due indirizzi che ha in animo di raggiungere: favorire l'utilizzo del servizio di trasporto urbano e garantire sicurezza alla mobilità pedonale.

Leave a Comment