Sulla TeknoElettronica la tegola Farumi

TERAMO Gioca la seconda trasferta consecutiva, la TeknoElettronica Teramo, domani (ore 19) a Bolzano, per la quarta giornata nel campionato di serie A1 maschile di pallamano. Reduce dal pari sul parquet del Mezzocorona, la squadra biancorossa viaggia ancora una volta oltre l'Adige senza uno dei giocatori più in condizione del momento: Mattia Farumi. L'ala diciottenne, vera rivelazione di questa prima fase del campionato, è stato colpito duro nell'amichevole di mercoled_ contro il Pescara e i test radiologici hanno rilevato la lesione del legamento collaterale del ginocchio sinistro. Il giocatore biancorosso dovrà stare fermo un mese. Coach Trillini dovrà dunque fare a meno di una importante pedina in un match molto delicato. Il Bozen è formazione che ha rinnovato poco, innestando su un telaio già molto competitivo le pedine giuste. Non a caso tra gli addetti ai lavori è ritenuta una delle formazioni accreditate per la lotta al vertice. La TeknoElettronica Teramo però ha le carte in regola per giocare alla pari questo che può essere definito un altro scontro diretto, forte dei suoi sette punti dopo tre gare: un bottino che poteva essere più congruo se a Mezzocorona i teramani non avessero buttato al vento un consistente vantaggio maturato durante l'incontro. A Bolzano dunque si presenta l'occasione per continuare la marcia e il test probante per il prosieguo del campionato. A dirigere l'incontro sono stati designati gli arbitri Bisaccia e Piffanelli. Ecco il quadro completo della quarta giornata in serie A1 maschile:AlcamoNonantola (CosenzaSchiavone), BozenTeknoElettronica (BisacciaPiffanelli), RomagnaMezzocorona (MondinCropanise), Tecnosys Unikore EnnaNoci (CampaillaBoncoraglio), Luciana Mosconi AnconaAmbra (BassiScisci), PressanoCologne (BighiVinci). La classifica: Cologne 9, TeknoElettronica Teramo 7, Ambra, Bozen, Noci e Nonantola 6, Pressano, Romagna, Alcamo e Enna 3, Mezzocorona 1, Ancona 0.

Leave a Comment