Siviglia, la serie si ferma a Rieti (94-86)

RIETI Dopo quattro vittorie consecutive il Siviglia Wear Teramo conosce la sconfitta sul campo della Solsonica Rieti (9486). I biancorossi di Bianchi hanno pagato gli eccessivi errori del secondo quarto e il veemente ritorno ad inizio quarto periodo dei padroni di casa che schieravano l'ex Leroy Hurd. Il Siviglia era partito bene con il giusto impatto con la partita, con Brown tra i più attivi. Qualche errore di troppo e il tardo ingresso in partita di Tucker (12 punti nel primo tempo) hanno permesso a Rieti di prendere il largo (4935 al primo tempo e 6856 alla sirena del terzo periodo). Poeta cerca di riprendere in mano la squadra ma i punti più importanti sono nelle mani di Lulli. Eppure la Solsonica riesce a maturare il massimo vantaggio di +18 al 38' (8971). Da l_ si scatena Tucker con tre triple e due liberi realizzati ma la reazione è tardiva e la partita è già compromessa. Ecco il tabellino del match:Solsonica Rieti batte Siviglia Wear Teramo 9486 (2521, 4935, 6856)SOLSONICA RIETI: Prato 17, Hurd 16, Sow 13, Gigena 7, Finley 16, Boora 8, Mian 12, Carter 5, Helliwell. N. e. Cavoli, Rizzo, Kotti. All. Lardo. SIVIGLIA WEAR: Tucker 26, Powell 9, Poeta 16, Brown 11, Lulli 9, Carra 5, Yango 2, Tskitshvili 8. N. e. Yasakov, Valentino, Marzoli, Patanè. All. Bianchi. ARBITRI: Cicoria, Duranti, Crescenti. NOTE: tiri liberi Rieti 15/21, Teramo 25/31, tiri da tre Rieti 11/23, Teramo 9/25, rimbalzi Rieti 30, Teramo 27. Usciti per 5 falli: Tsktishvili al 33'. (Risultati e classifica nel menu BASKET)  

Leave a Comment