Chiamateci Banca dell'Adriatico

TERAMO Banca dell'Adriatico è da oggi il nuovo nome della banca del Gruppo Intesa Sanpaolo che opera lungo la dorsale adriatica, con 200 filiali sparse fra Marche, Abruzzo e Molise (nella foto il presidente Di Sante e il direttore generale Troiani). Alla nuova e più sintetica denominazione, che sostituisce la precedente, Sanpaolo Banca dell'Adriatico, si associa anche un nuovo marchio: al colore verde del nome della banca si unisce il logo colorato con i tre archi stilizzati che connotano il gruppo. L'iniziativa rientra nel piano di ridefinizione della corporate image del Gruppo Intesa Sanpaolo, e delle banche del territorio che ne fanno parte, conseguente all'integrazione fra Banca Intesa e Sanpaolo Imi avvenuta a gennaio. 'L'adozione del nuovo nome e marchio ha detto Giandomenico Di Sante, presidente di Banca dell'Adriatico rappresenta un momento di innovazione e di piena valorizzazione della connotazione localistica della banca che conferma la nostra vocazione ad essere banca del territorio'. 'La Banca dell'Adriatico, con 230. 000 clienti di cui oltre 27. 000 piccole e medie imprese ha aggiunto punta ad essere sempre più la banca di riferimento delle regioni dove è da sempre insediata, al servizio delle famiglie e del tessuto imprenditoria locale'. Con 3, 3 miliardi di prestiti alla clientela e 7, 5 miliardi di attività finanziarie gestite, l'istituto è tra le banche leader nelle Marche e in Abruzzo.

Leave a Comment