Tessile Valfino, prolungata la cassa integrazione

TERAMO È stato firmato questo pomeriggio, nella sede del Ministero del Lavoro, a Roma, l'accordo per la proroga della cassa integrazione straordinaria riguardante i 182 lavoratori delle Itv di Castilenti _ azienda attualmente in concordato preventivo valida fino al 28 marzo 2008. La firma dell'accordo segue la sottoscrizione del protocollo d'intesa per la reindustrializzazione del sito e la rioccupazione dei lavoratori, avvenuta ieri presso il Ministero dello Sviluppo economico. “Siamo molto soddisfatti _ è il commento del presidente Ernino D'Agostino, presente alla firma _ sia per la proroga della cassa integrazione sia per la sottoscrizione del protocollo d'intesa, quest'ultimo fatto determinante per l'accordo odierno. Importante è stato il lavoro svolto congiuntamente da Provincia e Regione per sondare l'interesse a subentrare di nuovi soggetti imprenditoriali, senza il quale non avremmo ottenuto la proroga e dato nuove certezze ai lavoratori. L'impegno prosegue ora, secondo le linee stabilite nel protocollo d'intesa, per il rilancio produttivo del sito”. Alla sottoscrizione erano presenti anche l'assessore regionale al Lavoro Fernando Fabbiani, le organizzazioni sindacali nazionali e territoriali (queste ultime rappresentate da Giovanni Timoteo della Cgil e Nicola Legge della Cisl), Pierluigi Babbicola del Servizio relazioni industriali della Provincia, i commissari giudiziali Vincenzo Di Sabatino e PaolGiulio Mastrangelo, il liquidatore sociale Giulio Geraci. Sulla proroga si registra una nota dei liquidatori giudiziali Paolo Lattanzi e Pierluigi Rossi, presenti all'accordo. “Esprimiamo il nostro ringraziamento _ afferma Lattanzi alle istituzioni, in particolare al presidente della Provincia D'Agostino e agli assessori regionali Fabbiani e Bianchi, per l'interessamento e l'impegno profuso nella vicenda delle Itv”.  

Leave a Comment