Alla ricerca del successo

TERAMO Nuova trasferta in terra di Toscana per il Teramo di Leonardo Rossi. Domani pomeriggio, infatti, Marolda e soci saranno di scena nel piccolo centro di Santa Croce sull'Arno per fare visita al Cuoiopelli. Reduci da un serie positiva di cinque giornate (1 vittoria e 4 pareggi), i biancorossi dovranno affrontare una squadra sicuramente non irresistibile che al momento ha ottenuto appena sette punti in classifica (sarebbero otto ma i pisani sono stati penalizzati di un punto per mancati versamenti erariali) e che nelle ultime tre giornate ha conquistato un solo pareggio e due sconfitte. A tutto questo va poi aggiunto che il Cuoiopelli, squadra che un tempo fu di Cristiano Lucarelli e Fabrizio Lorieri, nell'attuale stagione non ha mai vinto tra le mura amiche (ultimo successo casalingo dei toscani risale al 29 aprile 2007 sul Giugliano per 20). Sfida dunque alla portata degli aprutini che però non si fidano troppo dell'avversario, come spiega il bomber Daniel Margarita: “ Affronteremo un avversario in leggera difficoltà di risultati e che quindi vorrà fare di tutto per riscattarci. Noi stiamo bene fisicamente ma abbiamo il compito di rimanere concentrati per novanta minuti ed anche oltre. Abbiamo lasciato troppi punti per strada”. Sul fronte formazioni, Rossi dovrebbe confermare l'undici che ha pareggiato contro la Viterbese con spazio a centrocampo per D'Alessandro ed in avanti a Niscemi accanto a Marolda. Tra i padroni di casa unico assente certo sarà Vettori, squalificato dal giudice sportivo per una giornata. Calcio d'inizio al “Libero Masini” fissato per le ore 14. 30 con direzione di gara affidata al signor Valentini di Città di Castello (assistenti Gambini e Frollo).

Leave a Comment