Rossi: "Non è questione di modulo, è il carattere. . "

SANTA CROCE ALL'ARNO (Firenze) Cosa si può dire di una sconfitta come quella del Teramo contro il Cuoiocappiano? Nulla se non cercare di capire se è colpa del modulo o. . del carattere. Sentite Leonardo Rossi al termine del match: 'Brutta partita ha detto il tecnico del Teramo . Un 20 si commenta con poche parole. Loro sono stati cinici a sfruttare le due vere occasioni da gol, noi non abbiamo fatto altrettanto'. Ma perchè il Teramo è sembrato migliore nella ripresa quando in campo c'erano due punte? Rossi taglia corto: 'Basta a parlare di moduli, due punte, tre punte, trequartisti. . Adesso è il momento di dimostrare che siamo una squadra sotto il profilo caratteriale. . '. Anche il direttore sportivo Cesaroni ha visto un Teramo migliore nel secondo tempo e con le due punte: 'Forse è stato il più brutto Teramo dell'anno ha commentato , soprattutto nel primo tempo. Meglio nella ripresa, quando abbiamo cambiato modulo di gioco'. Insomma, per la resurrezione si aspetta il gioved_ festivo contro il Sansovino contro cui non giocherà Andreulli: l'ammonizione rimediata è stata pesante, perchè ha fatto scattare la squalifica.

Leave a Comment