Scoperti i rapinatori dei portavalori

TERAMO Due romani e un teramano sono stati arrestati dai carabinieri del reparto operativo del comando provinciale di Teramo con l'accusa di concorso in rapina aggravata. I tre sono ritenuti i responsabili dell'aggressione a due portavalori dell'agenzia Sitval, verificatasi a Tortoreto Lido all'uscita di un supermercato: le guardie giurate erano state disarmate e derubate dell'incasso dell'esercizio commerciale, per un ammontare complessivo di quasi 15. 000 euro. I militari hanno sequestrato le armi utilizzate nel colpo, quelle sottratte ai vigilantes e soprattutto uno storditore elettrico che sarebbe stato utilizzato in una tentata rapina ai danni di un passante a San Nicolò a Tordino nei mesi scorsi. Le armi proverrebbero da un furto commesso a Roma nel 2005. I dettagli dell'indagine che ha portato agli arresti saranno forniti in una conferenza stampa in programma nella mattinata al comando provinciale di Teramo.  

Leave a Comment