Sequestrati quintali di fuochi

TERAMO Due sequestri di fuochi artificiali sono stati eseguiti dalla Polizia di Stato, nel corso di controlli sulla regolarità delle norme di fabbricazione e detenzione, in provincia di Teramo. I proprietari sono stati denunciati per fabbricazione, commercio e detenzione di materiale esplodente sprovvisto di riconoscimento da parte dell'Autorità ministeriale. Sequestrati oltre 767 chilogrammi netti di fuochi (circa 12 quintali lordi) e 968 bombe di artifizi pirotecnici.

Leave a Comment