"50 e 50 ovunque si decide"

TERAMO  '50E50 ovunque si decide': lunedì 5 novembre (sala consiliare Provincia), si terrà un incontro del coordinamento che ha già raccolto mille firme per la legge di iniziativa popolare 'Norme di democrazia paritaria per le Assemblee elettive' lanciata dall'UDI nazionale. Le finalità sono quelle di applicare l'art. 51 della Costituzione italiana, ovvero di affermare e realizzare, in condizioni di uguaglianza, l'accesso di cittadine e cittadini nelle assemblee elettive di: comuni, province, regioni, camera deputati, senato, Parlamento europeo. La raccolta firme chiuderà il 15 Novembre 2007. All'incontro parteciperà la senitrice Isa Ferraguti. Il coordinamento è costituito dal Centro Hannah Arendt (centro raccolta firme per l'Udi), dalla Commissione Pari Opportunità della Provincia di Teramo, dalla CPO di Giulianova, dalla CPO di Colonnella, dal Coordinamento donne Spi Cgil, dal Coordinamento donne Ust Cisl, dall'Associazione Iris, dalle Federcasalinghe della provincia di Teramo, dall'Associazione “donna è vita'. All'iniziativa ha aderito anche la consigliera di Parità della Provincia di Teramo, Bianca Micacchioni.

Leave a Comment