Battere Scafati per continuare a sognare

TERAMO _ Dopo le trasferte di Rieti e Cantù, il Siviglia Wear Teramo tornerà a giocare domani davanti al proprio pubblico e riceve la visita di una Legea Scafati in evidente difficoltà di risultati. I campani, infatti, viaggiano a quota quattro in classifica, a sei punti di distanza dalla compagine teramana che invece occupa la piazza d'onore del torneo in coabitazione con Biella. Le cinque vittorie ottenute da Lulli e soci rappresentano infatti un bottino sicuramente invidiabile e che permette a Teramo di ritagliarsi con merito il ruolo di grande sorpresa di inizio stagione. Sul fronte campano, invece, dopo gli ultimi 4 ko consecutivi, c'è aria di rivoluzione. Un' ulteriore sconfitta in terra d'Abruzzo potrebbe costare la panchina a coach Alibegovic che, per migliorare il proprio destino, si affiderà alla nuova guardiaala Julius Hodge, arrivato da Varese. Il gm scafatesi, Martinelli, ex presidente del Roseto basket, si sta comunque muovendo sul mercato per portare a compimento diverse operazioni di mercato, anche se molto dipenderà dall'eventuale cambio tecnico sulla panchina della Legea. L'allenatore teramano Massimo Bianchi non si fida del clima difficile che si respira in casa avversaria e pertanto chiede a tutti la massima determinazione: “ Dopo la bella vittoria ottenuta a Cantù, abbiamo il dovere di riprovarci nuovamente davanti al nostro pubblico. Attenzione però: Scafati non va assolutamente sottovalutata come formazione. Ci sono uomini di qualità (vedi Lauwers o Datome) ed il gioco corale è di buona fattura. Peccato che anche questa settimana abbiamo avuto diversi problemi fisici in squadra”. Proprio a tal proposito, è giusto rimarcare che andranno valutate prima dell'inizio del match le condizioni dei tre italiani Poeta, Carra e Lulli, con il primo in forte dubbio a causa di alcuni fastidi al ginocchio. Farà parte invece del gruppo, per la prima volta in stagione, l'italo argentino Franco Migliori. Tra i campani sicuri assenti saranno Tarver e Spinelli. Due i precedenti nella massima serie tra Teramo e Scafati con una vittoria per parte. Palla a due prevista per le ore 18. 15 con direzione di gara affidata ai signori Chiari, Giansanti e Materdomini.  

Leave a Comment