Sconvolti dal suicidio di Gaetano Quartiglia

TORTORETO Quello che si temeva purtroppo è stato confermato dal riconoscimento ufficiale avvenuto in tarda serata: il giovane che si è tolto la vita lanciandosi dal viadotto del Salinello, sull'A14 a Tortoreto, è Gaetano Quartiglia, 29 anni, figlio del noto industriale del settore agroalimentare, fino a qualche mese fa fa presidente del Giulianova calcio. Secondo alcuni testimoni che hanno assistito, impotenti, alla tragedia sulla carreggiata dell'autostrada, il giovane ha fermato la sua autovettura sul ponte, ha aperto lo sportello e ha scavalcato la recinzione facendo il tremendo salto nel vuoto. Commozione e cordoglio in tutto la regione, sconvolta dalla tragica notizia giunta nel tardo pomeriggio di ieri. Il Giulianova calcio ha chiesto il rinvio della partita in programma domenica a Ferrara contro la Spal.

Leave a Comment