Sei romeni arrestati dai carabinieri

GIULIANOVA Sei romeni arrestati per concorso in furto aggravato in due distinte operazioni condotte dai carabinieri della compagnia di Giulianova e delle stazioni di Penna Sant'Andrea e Silvi Marina. Nella prima indagine, i militari hanno fatto irruzione in un casolare abbandonato in contrada Salara di Val Vomano di Penna e sorpreso quattro cittadini romeni senza fissa dimora che sono ritenuti i responsabili di una serie di furti in almeno quattro aziende della zona. A conferma dei sospetti i carabinieri hanno ritrovato la refurtiva, costituita da attrezzature, denaro contante, computer e altro per un valore complessivo che si aggira sui 10. 000 euro. Per i quattro Carol Orosz Vasile, 33 anni, Florin Carstou (20), Viorel Bruma Vasile (32) e Constantin Marius Visent (22) sono scattate le manette per il concorso in furto e sono stati rinchiusi nel carcere di Castrogno a disposizione del magistrato. L'altra operazione è invece stata condotta a Silvi Marina e ha portato all'arresto di Emilia Crihana (48) e di una minorenne che si erano da poco impossessate di capi di abbigliamento del valore complessivo di circa mille euro, all'interno del supermercato Universo, prima di darsi alla fuga. Le due donne sono state rintracciate a poca distanza e bloccate: la minorenne è stata rinchiusa nella casa di prima accoglienza dell'Aquila.

Leave a Comment