Criminali adulti: disordini psichiatrici da piccoli

TERAMO 'DoctorNews' ci informa sul fatto che circa il 50 percento dei giovani adulti arrestati per comportamenti criminali ha un'anamnesi di disordini psichiatrici nell'infanzia: i più violenti fra loro tendono a presentare una storia sia di disordini emotivi che comportamentali, come ansia e depressione unite ad abuso di sostanze e disordini della condotta. Ciò finora non era mai stato documentato. E' possibile valutare in modo affidabile questi disordini in età infantile, e per la maggior parte di essi esistono trattamenti efficaci: anche da un punto di vista economico, conviene molto di più trattare il disturbo in età infantile che pagare il carcere in età adulta. Va comunque sottolineato che, dato che solo il 50 percento dei soggetti arrestati ha un'anamnesi di disturbi psichiatrici, si tratta solo di uno dei molti sentieri che conducono a successivi comportamenti criminali, e sono necessari ulteriori studi in materia. (Am J Psychiatry 2007)

Leave a Comment