Sorpresi a bivaccare sul parco fluviale

TERAMO Avevano detto ai genitori che sarebbero andati a una festicciola in casa di amici e invece sono stati beccati dalla polizia a 'bivaccare' sul lungofiume, guarda un pò proprio in coincidenza dell'ennesimo (vandalico) raid notturno. Dieci minorenni sono stati sorpresi dalla polizia nell'area e accompagnati in questura dove sono stati affidati ai genitori dopo una solenne ramanzina. Gli stessi genitori si sono complimentati con i poliziotti per aver 'recuperato' i lorofigli che sapevano a una festa privata in casa.

Leave a Comment