Giornali e tv: rapporti difficili

TERAMO  E' di oggi la notizia in prima pagina del quotidiano abruzzese Cronaca d'Abruzzo che in 'Punto & Virgola' torna su una questione che va avanti da mesi: Rete 8, nella sua rassegna stampa, ignora il quotidiano. Proprio solo quello, non altri. E' evidente che ruggine ce n'è. Ufficialmente in genere (usciamo dallo specifico di Rete 8 e Cronaca d'Abruzzo) ci si offende per critiche mosse dall'uno nei confronti dell'altro, in realtà sotto c'è sempre ben altro. Questioni legate all'interesse di questo o quel finanziatore dell'organo di informazione in questione. . cose cos_. A questo punto un'altra domanda diventa conseguenziale: che cosa avrà fatto il quotidiano teramano 'La Città' a Teleponte per essere escluso dalla rassegna stampa della trasmissione mattutina 'Prima di tutto'? Peraltro la rassegna stampa di Teleponte non è commentata, è una precisa e dettagliata lettura di titoli (quasi tutti) di tutti i quotidiani locali. Non essendoci quindi scelta, è evidente che c'è esclusione. Chissà perchè. . Certo non sfugge a nessuno che negli ultimi tempi sulle questioni calcistiche (no, non calcistiche: societarie) ci sia stata maretta tra 'La Città' e Teleponte. E' evidente che a chi scrive, però, deve essere sfuggito qualcosa, perchè l'esclusione dalla rassegna stampa arriva in genere quando le incompatibilità sono tali da gridare vendetta al cospetto. . del pubblico. Non ci sembrava che i due organi d'informazione locali fossero a questo punto. A meno che non sia successo altro: 'La Città' può aver chiesto a Teleponte di non leggere più l'intero giornale in tv altrimenti all'edicola c'era poi ben poco da scoprire. . Ma è altamente improbabile.  

Leave a Comment