Nasce il partito dei martiri dell'A24

TERAMO L'apertura del Centro commerciale Gran Sasso sta creando non pochi problemi alla già difficilissima viabilità e ha fatto nascere il partito dei 'martiri dell'uscita 'Teramo' dell'A24'. Cos_ si definisce un nostro lettore che ci ha scritto per dire la sua sul caos che regna dalle parti della Teramomare oltre Cartecchio. Spett. le redazione, desidero esprimere una considerazione su quanto accade sul tratto di superstrada S. NicolòTeramo in particolare nelle fasce orarie che vanno dalle 7. 30 alle 9. 00 e dalle 17. 30 alle 19. 00 circa. Quanti come me per motivi di lavoro sono costretti a transitare sul questo tratto di strada si rendono conto della carente viabilità che soffoca la nostra città. Ma non solo è altrettanto sconcertante che di fronte a oltre 4 km. di coda (se consideriamo che spesso arriva fino a Piazza Garibaldi) non s'incontra un solo vigile, almeno sugli snodi più importanti. E' chiaro che con l'apertura del centro commerciale e con l'approssimarsi delle feste la situazione sta precipitando a dei livelli veramente insostenibili. Allora mi chiedo, i nostri amministratori cosa fanno? Invitiamo il sindaco e il suo vice a percorrere questo tratto insieme a noi tutti i giorni e poi vediamo se ritengono di intervenire. Non sta certo a me dire come, ma era anche prevedibile che aprendo il centro commerciale la situazione sarebbe peggiorata e allora dico: perchè non si sono imposti per far completare in tempo utile il raccordo di Piano d'Accio? (ammesso che questo possa alleggerire la situazione). I nostri vigili invece di 'scorrazzare' in auto (non si sa verso quale missione) perchè non vengono impegnati la mattina e la sera in questo tratto. Anche la stessa Provincia visto che utilizza la Polizia ormai solo per il controllo della velocità (autovelox e telelaser) perchè non collabora per far meglio defluire la circolazione? Ho la presunzione di dire che questo è il pensiero non solo mio ma di centinaia di automobilisti che come me hanno la sfortuna di dover obbligatoriamente passare da quelle parti in quelle ore.   Grazie Uno dei tanti martiri dell'uscita “Teramo” della A24

Leave a Comment