Pro alluvionati: D'Agostino ringrazia Chiodi

TERAMO  “Ringrazio il sindaco di Teramo per la generosità dimostrata e mi auguro che il suo esempio possa essere seguito da altri amministratori. L'auspicio è che l'intera comunità provinciale viva questa iniziativa come una vera e propria gara di solidarietà. Un impegno morale al quale non ci si può sottrarre”. Cos_ ha commentato il presidente, Ernino D'Agostino, la decisione del sindaco Gianni Chiodi di annullare il tradizionale concerto di Capodanno e destinare i relativi fondi all'iniziativa pro alluvionati avviata dalla Provincia di Teramo, alcuni giorni fa, in occasione del Premio Teramo che Lavora. L'ente, come noto, ha acceso un conto corrente presso la Banca Tercas, filiale 090, Teramo sede n° 0052851; ABI 06060 CAB 15300, invitando Comuni, associazioni, altri enti e cittadini a fare la propria parte. I versamenti devono essere effettuati con la dicitura “iniziativa pro alluvionati”. Sul conto corrente la Provincia ha già versato il ricavato delle escursioni estive (ventimila euro) organizzate dall'Assessorato al Turismo. Le donazioni, come ha ricordato il presidente D'Agostino, saranno utilizzate per l'acquisto di beni di prima necessità sulla base delle richieste formulate dalle stesse amministrazioni comunali dei territori che, la notte tra il 6 e il 7 ottobre, sono stati colpiti dall'ondata di maltempo. L'iniziativa è reclamizzata da uno spot televisivo, contenente un messaggio del presidente D'Agostino, in onda in questi giorni su emittenti locali.

Leave a Comment