Rifiuti: dito puntato contro il Comune

GIULIANOVA  Torna il problema rifiuti. Il comitato SI alla differenziata No al porta a porta insiste nella polemica sul Cirsu contro il comune di Giulianova, secondo la quale il servizio non rispetta il regolamento tipo sulla raccolta rifiuti approvato dalla Regione Abruzzo e va a gravare solo sulle tasche dei cittadini. “A Roseto _ attacca la nota perfino alcune forze di centrosinistra hanno scritto senza ricevere smentita, che il Cirsu fa una falsa raccolta differenziata, evade le tasse, scaricando sui Comuni il peso economico di una gestione fallimentare”. Il Comitato, a fronte della situazione, invita il Comune a rispondere in merito alle spiegazioni richieste dal difensore civico regionale sollecitando i cittadini a resistere contro la strada intrapresa dal comune.

Leave a Comment