Gran bel futuro per il vino d'Abruzzo

TERAMO  Posto fisso tra le prime 5 regioni produttrici, con l'8% di tutto il vino Doc prodotto in Italia. E' in questo mix unico _ territorio sano e altamente vocato; buona capacità produttiva; qualità in costante ascesa; prezzi mai folli e in linea col valore d'ogni prodotto _ l'anima dell'enoAbruzzo. L'eno Abruzzo, informa una nota, affida il suo “messaggio nella bottiglia” anzitutto ai vinibandiera: quelli decorati con Doc e Docg. Ideamorphosy ha realizzato una campagna di comunicazione che ha lo scopo di promuovere a livello nazionale i Vini d'Abruzzo DOC. Il progetto sarà presentato dall'assessore all'agricoltura Marco Verticelli e dal direttore dell'Arssa, Donatantonio De Falcis all'Aquila il 14 dicembre. Luca Morgavi, Direttore Generale di Ideamorphosy (la società romana che si è aggiudicata l'appalto dell'Arssa) illustrerà in anteprima i visual della campagna e le iniziative di promozione ad essa collegata. Del valore e dell'evoluzione del settore vitivinicolo abruzzese parleranno due esperti, Giampaolo Gravina e Alessandro Bocchetti, coautori e curatori per l'Abruzzo, rispettivamente, delle Guide Espresso e Gambero Rosso.

Leave a Comment