Coppa Interamnia, quale futuro?

TERAMO Il futuro della Coppa Interamnia, alla vigilia del 2008 che segnerebbe l'edizione numero 36, sarà al centro del workshop che gioved_, all'auditorium dell'Istituto tecnico industriale 'Alessandrini', vedrà partecipare esperti, politici, amministratori, uomini di sport, cittadini, esponenti delle categorie sociali. 'Il sogno di ieri, il patrimonio di domani' (ore 17): in questa occasione sarà affrontata una riflessione su come affrontare il futuro della kermesse internazionale; ammesso che nel corso dei lavori si stabilisca che ne valga ancora la pena. Infatti le condizioni economiche e finanziarie in cui da alcuni anni versa l'intero settore culturale e sportivo fanno si che sulla più prestigiosa manifestazione di sport si faccia una doverosa quanto consapevole riflessione. Dati alla mano, dunque, e con il parere degli esperti, il tema verrà affrontato in un vero e proprio appuntamento di lavoro. Vale la pena ricordare che nelle precedenti 35 edizioni alla Coppa Interamnia hanno partecipato quasi 150mila persone, divise in ben 7500 squadre provenienti da 102 nazioni, da quasi 3mila città di 5 continenti. Dati completi e commentati, anche sugli aspetti economici della Coppa e del ritorno in città, verranno resi noti durante i lavori di gioved_.

Leave a Comment