La Camera di Commercio respinge le accuse di disinteresse

TERAMO Il presidente della Camera di Commercio, Giustino Di Carlantonio, replica alle critiche mosse nel corso dello workshop di ieri dedicato al futuro della Coppa Interamnia per l'assenza di rappresentanti dell'ente e riportate da alcuni organi di informazione. Tra i quali c'è www. emmelle. it. Ecco l'intervento. 'In merito alle notizie apparse su alcuni organi di informazione circa l'assenza della Camera di Commercio all'incontro sulla Coppa Interamnia, tenutosi gioved_ 13 dicembre us, si ritiene doveroso sviluppare alcune considerazioni. L'assenza all'incontro è stata determinata dalla concomitanza con un altro impegno assunto precedentemente alla data di arrivo dell'invito da parte della Associazione Handball Interamnia (10 dicembre us) che per natura ed importanza non poteva essere rinviato. Ciò che determina stupore ed incredulità dalle notizie divulgate riguardano i contenuti e lo stile di alcune affermazioni, che non corrispondono assolutamente alla realtà dei fatti. La Camera di Commercio di Teramo, il cui principale fine istituzionale è quello di sviluppare il sistema economico provinciale, ha da sempre considerato, non semplicemente a parole, come fanno in tanti, ma con contributi reali, la Coppa Interamnia un formidabile strumento di marketing territoriale per veicolare le peculiarità economiche e turistiche della nostra provincia. A tale scopo, l'Ente camerale ha da sempre sostenuto finanziariamente l'organizzazione della Coppa Interamnia e continuerà a farlo nel futuro, in funzione della crescita della manifestazione e della valorizzazione delle attività economiche locali. La Camera di Commercio di Teramo  è un Ente aperto al territorio ed al confronto, come dimostrano le innumerevoli partecipazioni a tutte le iniziative, che rientrano nei propri fini istituzionali, che si sviluppano sul territorio provinciale. L'assenza ad un incontro non equivale a disinteresse. Pertanto si respingono nel modo più assoluto le offensive e pretestuose considerazioni divulgate nei confronti dell'Ente camerale.

Leave a Comment