Smerciava droga in casa: arrestato

TERAMO  Nell'ambito dei servizi di controllo del territorio, mirati ad intensificare l'attività di prevenzione e repressione contro lo spaccio di sostanze stupefacenti tra i giovani, ieri gli Agenti della Questura di Teramo, dopo alcuni giorni di appostamenti e pedinamenti, hanno arrestato un ventottenne di Teramo. Lo stesso, a seguito di perquisizione personale, estesa anche alla sua abitazione, è stato trovato in possesso di 23 involucri in cellophane termosigillati, contenenti complessivamente 11 grammi di eroina, oltre a vario materiale per la preparazione della sostanza per la vendita. Le informazioni da tempo acquisite nel mondo della tossicodipendenza, avevano confermato nell'arrestato un punto di riferimento costante per molti giovani, dediti all'uso di eroina. Ciò è stato riscontrato anche da servizi tecnici con cui si constatava che dopo le 21 di sera, sino a notte inoltrata, gli acquirenti si recavano nell'abitazione dello stesso, trattenendovisi pochi minuti, esclusivamente il tempo necessario per lo scambio stupefacentedenaro. Prosegue l'attività della Questura nel settore, volta ad una sempre maggiore tutela dei giovani, specie di quelli di minore età sovente vittime ed attori poi di una trista realtà di emarginazione.

Leave a Comment