Confartigianato: assemblea dei soci

TERAMO  Ieri, i lavori dell'Assemblea della Confartigianato di Teramo. Ecco il loro resoconto. Il presidente Di Marzio ha tracciato la sintesi di un anno di lavoro e d'impegno profuso dall'Associazione a livello provinciale. “Un anno intenso il 2007” ha affermato Di Marzio _ “che ha conosciuto alcuni importanti risultati per l'azione svolta a favore del comparto artigianale, dalla formazione all'informazione, dalla consulenza all'assistenza. ” “Quella della Confartigianato Teramo” _ ha proseguito _ “si conferma anche attività di sensibilizzazione nei confronti delle istituzioni scolastiche, enti locali e territoriali affinché si possa comprendere l'importanza del mondo artigiano, quale componente della realtà economica e sociale che non solo ha grande peso nella produzione della ricchezza collettiva, ma in particolare può aprire alle nuove generazioni un orizzonte assai ricco di opportunità e prospettive”. Nel dare lettura dei dati di bilancio 2006 è emersa un gestione oculata della struttura con grande soddisfazione per i convenuti. Tra i dati più significativi un avanzo di gestione rispetto al 2005 di oltre 67mila euro. Inoltre, il Presidente ha informato i presenti che nel corso del 2007 la Confartigianato Teramo e la Cooperativa “Città di Teramo e Provincia” hanno iniziato la costruzione della nuova sede del sistema Confartigianato in località S. Atto, struttura che tra l'altro contribuirà alla crescita dell'emittente TvTeramo, nonché di tutte le strutture collegate al sistema Confartigianato. Grande novità la prossima organizzazione di un evento, unico in Abruzzo, che vede protagonista l'artigianato con la sua arte all'interno della nuova sede E' stato approvato, come sempre all'unanimità, il rendiconto consuntivo 2006 della Confartigianato Teramo. Tra gli argomenti affrontati nel corso dell'evento dal Presidente Luciano Di Marzio quello dell'autotrasporto, che ha visto la Confederazione conseguire importantissimi risultati sia sul fronte economico sia sul fronte normativo. Infatti, l'accordo concluso con il Governo oltre a destinare risorse al settore, introduce norme sui contratti che gli autotrasportatori italiani chiedevano da più di 10 anni. Per quanto concerne la dislocazione delle sedi sul territorio provinciale, il Presidente ha ricordato la recente inaugurazione della sede ad Isola del Gran Sasso ed ha annunciato che a breve saranno aperti due nuovi uffici a Tortoreto e a Martinsicuro. Altro tema molto sentito dal Presidente la poca attenzione della politica nei confronti dell'artigianato e delle piccole e medie imprese, nonostante il suo instancabile impegno sindacale per garantire al comparto quel riconoscimento anche economico che gli è dovuto. E, a questo proposito, ha lamentato che la Camera di Commercio di Teramo è l'unica nella nostra regione a non bandire ormai da diversi anni il “Premio Fedeltà al Lavoro”, l'unico riconoscimento a quegli imprenditori che, iscritti da oltre un ventennio all'ente camerale, contribuiscono a incrementarne le entrate. L'Assemblea ha deliberato la proposta del Presidente di conferire questo riconoscimento ai soci Confartigianato e ai soci Anap.

Leave a Comment