Ufficio postale senza soldi, i pensionati aspettano.

TERAMO – Ci giungono segnalazioni di un episodio che andrebbe assolutamente verificato ma che per la sua particolarità, va intanto reso noto. Infatti, se non fosse per i risvolti al limite del drammatico, la notizia potrebbe invece assumere toni grotteschi. Sembra che in un ufficio postale della città – non sveliamo quale per non creare allarmismi – siano finiti i soldi in cassa; così, in particolare, gli anziani che vi si stanno recando per ritirare la pensione mensile, si trovano alle prese con la sorpresa, decisamente inaspettata e poco gradita. Chi ci fornisce la notizia, aggiunge che i dipendenti dell'ufficio stanno ricorrendo a tutte le possibilità per ovviare all'inconveniente, non ultima quella di accumulare i soldi delle bollette che vengono pagate e, di volta in volta, erogare la pensione agli anziani che intanto attendono in fila (alcuni già da ore). A pochissimi giorni dal Natale dev'essere decisamente antipatico ritrovarsi senza soldi, e se vogliamo, la cosa è ancora più insopportabile se ne sono vittime i nonni. Ripetiamo, la notizia deve trovare conferma, ma se si rivelasse vera non sarebbe sbagliato, da parte dell'amministrazione postale, spiegare cos'è accaduto.

Leave a Comment