"Governiamo secondo le regole"

L'AQUILA – "Diamo l'immagine di una Regione governata secondo le norme dello Stato". E' visibilmente soddisfatto il presidente abruzzese Ottaviano Del Turco, nella conferenza convocata al termine della lunga maratona (dalle 11 di ieri fino alle 4 di questa mattina) che ha portato all'approvazione del bilancio consuntivo del 2006, di quello di previsione 2007 e della finanziaria regionale; rinviato invece in commissione Bilancio il Documento di programmazione economico-finanziaria. "Continua la tradizione virtuosa – ha detto Del Turco ai giornalisti – con l'approvazione entro i termini; dovrebbe essere una cosa normale e invece in due occasioni ho sentito dire che questa è una stravaganza del presidente. Governare in dodicesimi, come imposto dall'esercizio provvisorio, costa molto, e farlo con gli occhi del Governo e dell'Unione Europea puntati addosso costerebbe ancora di più. Una Regione con l'esercizio provvisorio non potrebbe essere ideale interlocutrice, invece posso continuare a dialogare con Roma alla luce di una assoluta fedeltà ai patti sottoscritti. Alla fine della legislatura contiamo di lasciare una Regione con i conti risanati, chi verrà dopo di noi non dovrà impiegare tre anni per rimettere a posto le cose".

Leave a Comment