Alienazione beni Giulianova: sistema in tilt

GIULIANOVA – “Il sistema è andato in tilt” dichiara l’associazione Impronte di Giulianova in un comunicato in cui torna, con parole dure, sulla vicenda relativa all’alienazione dei beni cittadini stabilita dalla giunta regionale. “Il Comune di Giulianova tratta con la Regione l’acquisto di un immobile in P.zza Buozzi e della Palestra di Via Migliori ma non si avvede del fatto che nell’elenco dei beni da vendere approvato da tempo immemorabile con più delibere della Giunta Regionale c’è anche il Complesso ex Enal di Piazza Dalmazia” dice la nota. “Ma il Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo non lo legge nessuno? – si interroga Impronte – La Giunta Regionale, dal canto suo, approva il piano di dismissione dei beni senza preoccuparsi dell’esistenza di eventuali vincoli pendenti sugli stessi immobili e senza riguardo alcuno per la loro utilità sociale (l’importante, tanto, è far cassa!)”. La confusione, per l’associazione giuliese, regna sovrana mentre i nostri rappresentanti in Regione “fanno la ninna nanna, al pari del nostro Sindaco e dei vari amministratori locali, colti di sorpresa da un fatto così macroscopico”. Ma è mai possibile che si accorgano adesso di qualcosa, così importante per Giulianova, già deciso da diverso tempo? Magra consolazione sapere che l’elenco dei beni regionali da vendere c’è anche dell’altro, conclude la nota che pubblica l’elenco di alcuni beni da alienare, con relative cifre, elenco che di seguito riportiamo. Casetta Minima ex G.I. L’Aquila € 150.000; Palazzo Ducale ex G.I. Tagliacozzo (AQ) € 2.100.000; Rifugio Alpino Tagliacozzo (AQ) € 80.000; Appartamento ex AAII Chieti € 157.000; Terreno ex G.I. Pescara € 162.000;
Complesso ex COFA Pescara € 12.500.000; Magazzino ex COFA Ortona (CH) € 315.000;
Complesso ex ENAL Giulianova (TE) € 700.000; Immobile ex G.I. Giulianova (TE) € 138.000; Palestra ex G.I. Giulianova (TE) € 300.000; Palestre ex G.I. Via Mazzini Teramo € 1.700.000; Impianto Sportivo Via Taraschi Teramo € 250.000; Immobile ex Enal Chieti € 3.500.000; Immobile ex Isef L’Aquila € 3.000.000; Terreno ex Osservatorio Avicolo Pescara € 500.000; Appartamento ex AAII Pescara € 160.000; Porzione immobile ex INAPLI L’Aquila € 2.200.000; Immobile Avenue Louise Bruxelles € 2.000.000; Palazzo LLpp S. Bernardino L’Aquila € 1.000.000; Palazzo Genio Civile via L’Aquila Avezzano € 200.000; Porzione terreno vivaio Acquaviva Teramo € 5.000; Palazzo Selli L’Aquila € 3.000.000; Impianto lavorazione patate Celano (AQ) € 6.000.000; Stabilimento lavorazione e commercializzazione uva da tavola S. Vito Chietino (CH) € 1.000.000; Impianto distillazione vinacce Ortona € 4.000.000; CRAB Avezzano (AQ) € 5.600.000; CO.TIR Scerni (CH) € 6.850.000; Ex Mulino Caramanico Terme (CH) € 100.000.

Leave a Comment