A Ferri (IZS A&M) il "Merito della Sanità pubblica"

"image"TERAMO – Il medico veterinario Nicola Ferri, dirigente dell’Istituto zooprofilattico sperimentale dell’Abruzzo e del Molise “G. Caporale”, è stato insignito dal ministro della salute, Livia Turco,  della benemerenza al “Merito della Sanità Pubblica” per il 2008, per l’impegno profuso nella lotta alla brucellosi bufalina in Campania. Il riconoscimento tributato al dottor Ferri, quale rappresentante in Campania dell’IZS A&M che dal 1999 è Centro Nazionale di Referenza per la brucellosi, è stato motivato “dall’indiscussa capacità ed elevato spirito di sacrificio con cui ha svolto un’azione di formazione di una Task force nazionale impegnata, ai fini del potenziamento delle misure di salvaguardia della sanità animale e della salute pubblica, nelle operazioni di eradicazione della brucellosi bufalina, in un’area geografica ad alto indice di criminalità e particolarmente sensibile sotto il profilo dell’ordine pubblico”. "Questa occasione – ha detto il ministro Turco nel consegnare l’attestazione – consente a tutti noi di poter apprezzare quella parte della sanità italiana che ogni giorno opera al servizio del cittadino e per la tutela della sua salute, lontano dai clamori delle cronache. Bisogna far conoscere questa sanità, la vera sanità".

Leave a Comment