Non si fermano all’alt dei carabinieri: arrestati

PINETO – I carabinieri hanno arrestato, dopo un lungo inseguimento in auto poi proseguito nelle campagne circostanti la statale 16 Adriatica, due giovani di Silvi, uno dei quali di etnia rom. A.D.R., 30 anni e A.L. (29) erano a bordo di una Bmw che non si è fermata all’alt dei militari a un posto di controllo a Pineto, lungo l’Adriatica, organizzato dall’Arma di Pineto. I carabinieri si sono subito messi all’inseguimento dell’autovettura assieme ai colleghi di Roseto, Atri e Silvi, costringendo i due, dopo una pericolosa manovra con la macchina che si è conclusa con un fuoristrada per fortuna senza conseguenze, a fermarsi dopo un tentativo di far perdere le proprie tracce in campagna. Entrambi dopo le formalità di rito sono stati rinchiusi nel carcere di Castrogno, con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale, a disposizione del magistrato che dovrà chiarire le cause del mancato rispetto all’alt di controllo dei carabinieri.

Leave a Comment