Roseto, cosa cambierà in centro

ROSETO – Il nuovo volto del centro cittadino è stato illustrato ieri dall’amministrazione in un incontro pubblico con l’ausilio di strumenti informatici e rendering che hanno permesso ai presenti di comprendere la portata degli interventi. Numerosi I progetti di pedonalizzazione che interesseranno principalmente via Garibaldi e il lato est di Piazza della Libertà. Tra le novità figura il recupero degli ambienti adibiti a diurno che saranno successivamente destinati ad ufficio per un posto di Polizia Municipale. I cittadini potranno utlizzare i bagni della stazione grazie ad un accordo con le ferrovie che permetterà anche l’utilizzo del piccolo giardino interno. Numerosi interventi riguarderanno la pavimentazione, l’illuminazione e le piante urbane. Le richieste della platea presente all’incotro hanno riguardato principalmente I parcheggi, la manutenzione dei lavori e la sicurezza dell’area. Domande a cui ha risposto il Sindaco Di Bonavenura che ha ricordato il tavolo aperto con le Ferrovie che prevede la destinazione a parcheggio dell’intera area di risulta , dove si prevede la realizzazione di un parcheggio multipiano e mentre tema di sicurezza saranno installate telecamere di controllo su Piazza Dante. L’opera, per un importo di 2 milioni di euro, conta un spesa che sarà suddivisa a metà tra Regione e Comune. I lavori saranno modulari. Entro maggio dovrà essere riconsegnata Piazza della Libertà e nella stessa data i lavori su Via Garibaldi saranno interrotti per tutto il periodo estivo.

Leave a Comment