Per il basket sarà un mezzogiorno di fuoco

TERAMO – Derby d’alta moda al Pala Scapriano. Domenica mattina, alle ore 12 (diretta televisiva su Sky Sport 2 e Sky Hd), il Siviglia Wear Teramo riceverà la visita dell’Armani Jeans Milano in una sfida di vitale importanza per il quintetto aprutino. Le ultime sette partite hanno infatti regalato un solo successo a Lulli e soci, costretti pertanto ad un immediato riscatto contro i lombardi. L’Armani, dal canto suo, è comunque un team che ha cambiato completamente pelle rispetto ad inizio torneo, capace di invertire il trend negativo iniziale, vincendo tre delle ultime cinque trasferte (sei gare complessivamente nelle ultime nove) e risalendo gradualmente posizioni in classifica. Il tutto anche grazie ad un cambio tecnico che ha saputo portare i suoi frutti – in termini di risultati e di gioco – sotto la gestione Caja, con gli importanti arrivi di Booker, Katelynas, Conroy e Giovacchini, che hanno preso il posto dei partenti Bulleri, Gadson, Gaines e Tourè. Il team meneghino ha trovato la quadratura del cerchio, con la classe del rientrante Danilo Gallinari (secondo assoluto nella valutazione e nei falli subiti, terzo nei tiri liberi), senza dimenticare la pericolosità dal perimetro espressa da Dusan Vukcevic, la fisicità del lungo statunitense Travis Watson e l’atletismo di Ansu Sesay. Il play biancorosso Poeta presenta così la gara: " L’Armani è squadra di livello e che ha giocatori come Danilo (Gallinari, ndr) che possono far invidia a chiunque. Sappiamo bene del loro grande talento e della forza di un collettivo che ultimamente si sta esprimendo con convinzione. Noi però vogliamo fare risultato. I due punti servono alla classifica, al morale ma soprattutto ai nostri tifosi". Nove i precedenti tra le due squadre con sei successi lombardi e tre abruzzesi, l’ultimo dei quali nel match di andata dello scorso mese di ottobre (79-84). Sul fronte infermeria, coach Bianchi spera di recuperare sia Brown che Thskitishvili, non al meglio nei giorni scorsi. Direzione di gara affidata ai signori Paternicò, Seghetti e Giansanti. La sfida tra Teramo e Milano rappresenterà anche l’occasione per il secondo "Siviglia Day" con oltre 3500 t-shirt rosse che verranno consegnate prima dell’inizio del match a tutti i tifosi presenti sugli spalti.

Leave a Comment