Teramo calcio: all’assalto del San Marino

TERAMO – Prima sfida casalinga del 2008 per il Teramo calcio che domenica pomeriggio ospiterà al Comunale un lanciato San Marino. Il team della Repubblica occupa infatti il quinto posto in classifica ed è quanto mai pronto per lanciare l’assalto alle prime della graduatoria. I romagnoli, infatti, possono vantare 35 punti, frutto di 10 vittorie, 5 pareggi ed altrettante sconfitte, anche se il ruolino esterno dei Titani parla di 13 punti ottenuti con la bellezza di 14 reti subite. San Marino dunque non irresistibile nelle sfide esterne al cospetto di un Diavolo che ha fatto invece del manto erboso del Comunale un vero e proprio punto di forza, perdendovi una sola volta (contro il Castelnuovo Garfagnana) ed ottenendovi invece ben 15 punti. Il tecnico Rossi presenta così la sfida: "Ci attende un match duro che arriva al termine di una settimana molto particolare per noi. Speriamo di cuore che possa arrivare una gioia per tutti coloro che amano il Teramo e che vogliono il bene di questa squadra e di questa città". Sul fronte formazione, il tecnico aprutino recupera Voria, che ha scontato il turno di squalifica, ma dovrà fare a meno di Gardella, ancora out per infortunio. Panchina invece per Priolo, Margarita e Borgogni. Fiducia dal primo minuto al 4-4-2 con Del Grande e D’Alessandro esterni di centrocampo e Momentè-Marolda di punta. Calcio d’inizio fissato per le ore 14.30 con direzione di gara affidata al signor Aurelio Cafari di Cassino.

Leave a Comment