Influenza: quanto costa

TERAMO – L’influenza colpisce anche le imprese: il costo stimato per 12 settimane, dallo scorso 15 ottobre al 6 gennaio, supera infatti già i 60 milioni di euro, pari a oltre 900 mila giorni persi in malattia. Un dato, fornito dalla Camera di Commercio di Milano, che considera gli occupati italiani costretti a letto, tra imprenditori e lavoratori, per una media di tre giorni di convalescenza a testa, escludendo il costo del week end. E il ‘picco’ del mal di stagione, secondo le previsioni, deve ancora arrivare. Nella classifica delle province italiane, considerando gli addetti influenzati, dopo Milano, con un costo di oltre 5 milioni di euro e 76 mila giorni di malattia, arriva Roma con oltre 4 milioni di euro e 67 mila giorni persi. Seguono Torino (oltre 2 milioni e mezzo di euro per 40 mila giorni), Napoli (2 milioni e 300 mila euro) e Brescia (1 milione e mezzo di euro). Tra le prime 10 più colpite anche Bari, Bergamo, Bologna, Firenze e Verona che superano tutte il milione di euro di costi. Il maggior numero di occupati (110.000) si è ammalato durante la prima settimana di gennaio e in quasi 72 mila durante l’ultima settimana del 2007 con le tanto attese feste che si sono trasformate per molti in giorni di malattia.
(DoctorNews)
"top"

   

 

Leave a Comment