Prati di Tivo: indispensabile completamento cabinovia

TERAMO – Il completamento della cabinovia di Prati di Tivo in località Madonnina, è la richiesta avanzata dagli enti locali all’incontro di stamattina convocato dal presidente della Provincia Ernino D’Agostino a cui ha partecipato l’assessore regionale Tommaso Ginoble per esaminare con i sindaci dell’area montana i progetti turistici riguardanti l’area del Gran Sasso. La sostituzione della cabinovia della Madonnina con un nuovo impianto costerebbe dagli 8 ai 10 milioni di euro,  il progetto, attualmente, è al vaglio di un tavolo tecnico coordinato dalla Regione per apportare le modifiche richieste dall’Ente Parco Gran Sasso-Monti della Laga. La Gran Sasso Teramano spa – ha dichiarato la sua disponibilità a compartecipare ai costi di realizzazione delle opere attraverso l’accensione di un mutuo.  “Abbiamo l’obbligo di dare una risposta – ha commentato l’assessore Ginoble –  alla proposta di un territorio che sta investendo sul suo futuro. Lunedì prossimo insieme alla Provincia e agli altri rappresentanti istituzionali, incontreremo il presidente Del Turco e l’assessore regionale al bilancio, D’Amico, per valutare le proposte che ci sono state avanzate e le possibili fonti di finanziamento”. “Questo territorio – ha continuato il presidente D’Agostino- ha dimostrato di saper rispondere alla sfida dello sviluppo investendo sulla programmazione e sulla collaborazione fra pubblico e privato, abbiamo bisogno di avere accanto la Regione per completare un programma di infrastrutture, ambientalmente compatibile, indispensabile per rendere competitiva e integrata l’offerta turistica”.

Leave a Comment