Tracciabilità dei prodotti agricoli

TERAMO – Informare il cittadino abruzzese sull’origine dei prodotti alimentari che consuma. Fornire agli agricoltori dati sulle produzioni agricole, utili per migliorare la loro presenza sul mercato. Sono gli obiettivi principali del progetto Agro Geo Trace (AGT), promosso dalla Provincia di Teramo, dalle Università di Chieti e Teramo e dalla associazione della Lega Autonomie Locali Abruzzo e realizzato nell’ambito dell’iniziativa comunitaria Interreg III C, in particolare nell’ambito del progetto Grisi. L’ufficio stampa della Provincia di Teramo spiega che si tratta di un progetto-pilota di tracciabilità dei prodotti agricoli che permette di consultare le banche dati delle filiere olivicola e casearia attraverso Internet, la piattaforma digitale terrestre, il telefono cellulare ed il palmare.

Leave a Comment