Zilli chiede 35.000 euro per famiglie in difficoltà

TERAMO – Il Consigliere Roberto Zilli chiede di destinare 35.000 euro del Bilancio 2008 agli indigenti della città. Nel corso del prossimo Consiglio Comunale, in programma per martedì 29 e nel corso del quale sarà appunto discusso il Bilancio di Previsione, il Consigliere seduto tra i banchi dell’opposizione perché eletto tra le fila dei DS, formulerà la proposta  inquadrandola come sussidio Una Tantum.
La decisione scaturisce, comunica Zilli, dalla considerazione in base alla quale il Reddito di Primo inserimento, contributo economico mensile a famiglie in momentanea difficoltà introdotto da normative regionali, non entra ancora a regime e non appare del tutto idoneo.
Zilli ricorda che esistono situazioni di difficoltà momentanea anche pesanti (quali ad esempio l’impossibilità di pagare bollette o di acquistare beni necessari) che vanno sostenute con immediatezza ed efficacia.
Ecco allora la proposta, che l’amministrazione comunale di centrodestra potrà far sua e inserire tra le pieghe del Bilancio di Previsione.

Leave a Comment