A Giulianova preoccupazione per i lavori pubblici

GIULIANOVA – Viene ritenuta “preoccupante” dai consiglieri comunali di Giulianova Flaviano Montebello, FI, e Gianfranco Francioni, indipendente, la situazione relativa ai lavori pubblici, in particolare per la sala del loggiato di Piazza Belvedere, per il canale di raccolta acque piovane delle vi Gramsci e Simoncini e del Lungomamare angolo via de Revel. Per questo motivo i tre argomenti sono stati posti dai due consiglieri come interrogazione urgente da trattare nel prossimo question time. Per il Loggiato si chiede di risolvere la situazione dell’impianto di riscaldamento, che manca, e di un “adeguato sistema di amplificazione”. In occasione infatti del Consiglio a cui hanno partecipato Consiglieri regionali, Sindaci e Consiglieri comunali di alttre amministrazioni, il problema si è evidenziato in maniera da offrire una “immagine per metà bella e per metà brutta” della Città. Per la raccolta delle acque piovane dopo due anni e mezzo di attesa dalla deliberazione di intervento, secondo quanto riferito nella interrogazione, i cittadini che abitano a ridosso dal canale, sono ancora in attesa di soluzione. Terza interrogazione: i lavori del lungomare non sarebbero stato compiuti a regola, e in prossimità di via de Revel non sarebbero stati ancora tolti materiali utilizzati per gli interventi, che risulterebbero pericolosi per gli spostamenti in quel punto.

Leave a Comment