Faust burlato a Roseto

ROSETO- Una brillante parodia del celebre Faust di Goethe, sarà in scena a Roseto domani alle 21,00 presso il Teatro Odeon con adattamento e regia di Arturo Cirillo. Della tipica condizione romantica di superamento dei limiti umani per dar sfogo al desiderio di conoscenza, se ne burla Antonio Petito, attore e autore teatrale di fine ottocento ripreso dal regista partenopeo. La parodia dell’opera tedesca, scritta da Petito nel 1865 in lingua arcaica e musicale, fonde insieme mitologia germaniche e tradizioni popolari campane. La trama vede il vecchio Fausto Barilotto che per omonimia crede di essere il celebre poeta tedesco creando grande preoccupazione nei suoi familiari; l’avvocato Liborio propone loro di assecondarlo e inscenare tutti insieme le vicende del “Faust” sperando che rinsavisca. I personaggi danno vita così ad una macchina metateatrale in cui i cambiamenti di ruolo e di scena sono realizzati a vista, agevolati dalle scene efficaci e suggestive in uno spettacolo equilibrato in cui gestualità, mimica e momenti corali rivestono una importanza fondamentale.

Leave a Comment