Sup: osservazioni al Piano del Parco

TERAMO – La sezione urbanistica provinciale di Teramo, nell’ultima seduta, ha esaminato il Piano del Parco Gran Sasso-Monti della Laga, il Piano regolatore esecutivo del Comune di Montefino, il Piano di recupero dell’ex fornace Carradori nel Comune di Campli e una variante al PRG nella zona industriale di Poggio Morello a Sant’Omero. Ne informa l’ufficio stampa della Provincia che specifica, per quanto riguarda il Piano del parco, di avere osservato tre questioni. In sintesi tutte e tre sono relative all’assenza di amalgama tra gli indirizzi scelti dall’Ente Parco e i provvedimenti assunti, per lo stesso territorio, da provincia e Regione. Per il comune di Montefino invece la Sup ha approvato il Piano regolatore esecutivo, ha espresso parere favorevole a una variante al prg per la zona industriale di poggio Morello (Comune di Sant’Omero) e ha bocciato il piano di recupero della ex fornace a Campli. In passato la Sup aveva già dato valutato “non compatibile” il piano, che continua a presentare le stesse lacune: contrasti con la normativa urbanistica regionale, assenza di interventi di recupero sul manufatto esistente e soprattutto il piano si configura come vera e propria variante al prg.

Leave a Comment