I teramani devono aggiornare l’ecologismo

TERAMO – “Forza Italia di Teramo crede che sia possibile “aggiornare” l’ecologismo dei teramani, sul modello europeo, e non deluderà le loro aspettative”. E’ una delle dichiarazioni raccolte in un comunicato stampa (che contiene anche molti riferimenti alla politica nazionale e alle prossime elezioni) di Attilio Altitonante, coordinatore comunale di Fi a Teramo. “Il cambiamento della coscienza ambientale è possibile fin d’ora – secondo quanto riporta la nota – anche sul nostro territorio: Forza Italia di Teramo si batterà insieme a tutti coloro che intendono partecipare a questa grande sfida, per dare soluzione ai grandi problemi ambientali”. Lo si farà, per Altitonante, non solo portando la raccolta differenziata ai più alti indici percentuali, ma valorizzando l’energia prodotta dai rifiuti “sul nostro territorio”. Non si spiega, il coordinatore di Fi, come mai, “ancora oggi, nella nostra provincia di Teramo, i cittadini non siano coscienti di questa corretta e obiettiva consapevolezza”. La nota prosegue con richiami al così detto partito “del no”, che sarebbe destinato a “sconfitta certa” anche sul nucleare. Nell’attesa Altitonante conclude ricordando che “la turbogas e il termovalorizzatore, che i cittadini ci chiedono di realizzare nel territorio teramano, non sono degli eco-mostri come certa sinistra ambientalista si ostina a sostenere”.

Leave a Comment